- 13/12/2010 - Novità  Ford

Ford Transit Chassis

Ford Transit Chassis è la base ottimale per ogni tipo di attività vista la sua facilità di personalizzazione: dal mezzo di lavoro all’ambulanza, dal camper a furgone con cassone ribaltabile, sempre con tutto il comfort Ford

Ford Transit Chassis Vedi altri articoli Ford Ford Transit Chassis è la versione “special” del famosissimo Transit, uno dei furgoni più venduti al mondo. La sua grande forza risiede indubbiamente sulla sua estrema versatilità e possibilità di personalizzazione, combinata al massimo livello di comfort e sicurezza che un veicolo commerciale possa offrire.
La cabina ha le stesse linee moderne che caratterizzano il Transit e dà una grande sensazione di robustezza, mentre il pianale posteriore offre la possibilità di personalizzare il Transit Chassis a seconda delle proprie esigenze, anche quelle più particolari: può infatti ospitare un cassone ribaltabile, una cella frigo, può essere allestito come ambulanza o veicolo speciale, semplicemente alloggiandoci sopra ciò che serve alle proprie esigenze.
Il fatto, poi, che sia disponibile in diverse versioni, rende ancora più facile l’operazione di personalizzazione: Transit Chassis, infatti, è disponibile a passo corto, passo medio, passo lungo e passo lungo a sbalzo lungo, oltretutto con la possibilità di avere la cabina doppia, per ospitare un maggior numero di persone, in tutte le versioni eccetto quella a passo corto, permettendo un carico utile che arriva fino a 2.650 chilogrammi.
Se fuori si manifesta immediatamente come il mezzo ideale per quando il lavoro diventa una cosa seria, dentro, invece, accoglie gli ospitanti con la sobria comodità Ford, coccolandoli con i suoi tanti dispositivi all’avanguardia e con una plancia ergonomica, studiata appositamente sulle esigenze di chi passa molto tempo alla guida di un veicolo da lavoro.
Decine di vani porta-oggetti dove poter stipare qualsiasi cosa sono solo una delle tante comodità: trovare un buon impianto stereo è anche, ormai, quasi scontato, ma vedere che si hanno a disposizione strumenti come il bluetooth, il navigatore satellitare, il climatizzatore, il cruise control, il Visibility Pack ed il Cronotachigrafo digitale (strumento che serve a controllare e gestire i tempi di marcia e sosta), lo posiziona sicuramente una spanna sopra qualsiasi altro mezzo da lavoro.
Per quanto riguarda poi la parte dinamica vera e propria, Transit Chassis offre diverse configurazioni di motore e trazione, sempre per potersi adattare al meglio alle esigenze di ognuno: cominciamo con la trazione anteriore che prevede un motore Diesel Duratorq TDCi da 2.2 litri con due configurazioni di potenza disponibili, ossia da 115 o 140 Cv.
Se si volesse la trazione posteriore, invece, sono previsti due motori, sempre Diesel, Duratorq TDCi da 2.4 litri e da 3.2 litri, in tre configurazioni di potenza il primo, ossia da 100, 115 e 140 Cv e da 200 Cv il motore 3.2.
Concludendo i motori Diesel, con configurazione a trazione integrale (AWD), è disponibile il Duratorq TDCi da 2.4 litri con 140 Cv.
Un unico motore a benzina, con trazione posteriore, è il Duratec 2.3 litri da 145 Cv.
Sul piano della sicurezza, il Transit Chassis, continua ad offrire un’ampia gamma di dispositivi, come l’ABS con sistema elettronico di ripartizione della frenata EBD, sistema di controllo trazione BTCS, controllo di stabilità ESP e assistenza alla frenata di emergenza EBA ed infine il sistema di assistenza alla partenza in salita HLA.
Tante le soluzioni ed i vantaggi offerti dal Transit Chassis, mezzo che si propone come ottimo ed affidabilissimo compagno di lavoro che vi invitiamo ad andare a scoprire meglio sull’apposito sito.