- 10/12/2010 - Novità  Piaggio  Mini cargo  porter

Motori diesel e turbodiesel per Piaggio Porter

Piaggio, con la collaborazione della britannica Ricardo plc, ha avviato la produzione di nuovi motori diesel e turbodiesel nei propri nuovi stabilimenti indiani per i futuri modelli della gamma Porter

Motori diesel e turbodiesel per Piaggio Porter Vedi altri articoli Piaggio

Piaggio e Ricardo collaborano per lo sviluppo di una famiglia di motori puliti ed energeticamente efficienti per veicoli commerciali leggeri.
Il nuovo motore turbodiesel a due cilindri progettato in collaborazione con Ricardo è il primo motore al mondo di questo tipo ad essere certificato come Euro 5, e fa parte di una nuova famiglia di motori per i veicoli commerciali leggeri Piaggio destinati al mercato internazionale

La nuova famiglia di motori diesel e turbodiesel Piaggio, progettati e sviluppati in collaborazione con la compagnia inlgese Ricardo plc, equipaggerà la gamma dei veicoli commerciali leggeri Piaggio, largamente diffusi in molti paesi europei oltre che sui mercati asiatici. I nuovi motori Diesel permetteranno al Gruppo Piaggio di offrire ai propri clienti europei e asiatici una scelta ancora più ampia di moderni veicoli commerciali caratterizzati da grandi prestazioni insieme a bassi livelli di consumi ed emissioni.
Ricardo è partner di lunga data del produttore italiano sia per la fornitura di software ingegneristico che per il supporto nei programmi di sviluppo dei prodotti.
Piaggio e Ricardo hanno lavorato insieme sulla nuova famiglia di motori Diesel in grado di soddisfare le esigenze commerciali, di prestazioni, di emissioni e di economia energetica dei mercati estremamente diversificati in cui Piaggio è presente. La famiglia di motori comprende quindi nella fascia alta un modello da 1,2 litri a due cilindri turbodiesel common rail Euro 5 dotato di filtro anti particolato (DPF: Diesel particulate filter), destinato ai clienti europei. Un motore che raggiunge una  potenza di 47 kW con consumi estremamente bassi ed emissioni di CO2 (su Piaggio Porter) di appena 127 g/km. Dato l’utilizzo di questi veicoli, prevalentemente in centro città e per attività di consegna, i clienti potranno approfittare sia del sistema DPF all’avanguardia che della ridotta manutenzione resa possibile dal nuovo motore. Per mercati più attenti al fattore economico, come l’India, la stessa famiglia di motori verrà offerta in versione con aspirazione naturale, conforme alle normative Bharat Fase 4 (lo standard indiano equivalente all’Euro 4) sulla gamma dei veicoli Piaggio Ape Plus.

Commentando la collaborazione con Ricardo annunciata oggi, Maurizio Marcacci, responsabile del settore Powertrain di Piaggio Veicoli Commerciali ha dichiarato:
“Grazie alle sue caratteristiche innovative, questa nuova famiglia di propulsori Piaggio soddisferà un’ampia e diversificata gamma di clienti nei più diversi mercati del mondo. Il grado di flessibilità ottenuto con questi motori, in linea con le strategie di prodotto del Gruppo Piaggio per i diversi mercati, dimostra l’efficacia con cui i progettisti di Piaggio e di Ricardo hanno lavorato insieme per offrire soluzioni convincenti sotto forma di motori più puliti ed energeticamente efficienti per i nostri clienti”.

Ian Penny, direttore globale di Ricardo per le tecnologie dei motori, aggiunge:
“La collaborazione di successo con Piaggio annunciata oggi dimostra come Ricardo sia in grado di applicare e ottimizzare ed offrire le migliori tecnologie, allo scopo di soddisfare gli obiettivi commerciali e di prestazioni dei nostri clienti nei mercati in cui sono presenti. Il nuovo Diesel a due cilindri è il primo al mondo a garantire la conformità Euro 5 in un motore di questo tipo e offre inoltre un’architettura ottimizzata per il contenimento dei costi per i prodotti con aspirazione naturale destinati all’India”.