- 06/12/2010 - Novità  Renault Trucks  Autocarri e furgoni grandi

Renault Mascott

Un vero piccolo camion, robusto e maneggevole, per sostenere comodamente ed economicamente il lavoro quotidiano

Renault Mascott Vedi altri articoli Renault Trucks Renault Mascott, nonostante le sue dimensioni compatte, è un vero e proprio camion, ma con comodità e praticità d’utilizzo proprie di un autoveicolo.
Una cosa che appare subito molto apprezzabile del Mascott è l’ottima insonorizzazione dell’ampia cabina da 3 posti, o della cabina doppia da 7 posti, ottenuta grazie anche alla nuova catena cinematica che riduce sensibilmente le vibrazioni.
Anche la manovrabilità sempre appartenere più ad un’auto che ad un camion, dato che il raggio di sterzata minimo è di soli 5,5 metri, così come di derivazione automobilistica è l’adozione di sistemi come il cruise control, il sistema di navigazione, i comandi al volante, i fari e i tergicristalli automatici.
Il propulsore, completamente nuovo, come nuovi sono la frizione, il cambio ed i ponti, è un DXi3: 3.000 cc a norma Euro4, capace di erogare 130 o 150 cv, a seconda della versione, con coppie di 300 o 350 Nm, per garantire un’eccellente ripresa ed una buona velocità di crociera anche a pieno carico.
Il cambio, proprio per garantire una resa ottimale, è stato progettato ex novo con una prima marcia corta ed una sesta lunga, così da poter garantire la massima adattabilità ad ogni profilo stradale.
Il robusto telaio da camion permette l’adozione di cassoni di varia misura, con un range di lunghezza che va dai 2.575 ai 6.460 mm e consente un carico massimo di 3.520 chilogrammi, rendendo quindi il Mascott capace di assolvere anche agli incarichi più “pesanti” senza perdere in performance di guida.
Un capitolo sempre più importante, anche nel mondo dei veicoli commerciali, è quello della sicurezza ed in tal senso Mascott non ha nulla da invidiare ai mezzi più evoluti, disponendo di un sistema di frenata elettronico di ultima generazione, che si avvale di 4 dischi, ventilati quelli anteriori, e ABS, oltre che EBD e DTC; opzionale invece è il sistema ASR. Non mancano ovviamente gli airbag lato guida e passeggero (opzionale quest’ultimo) e la chiusura automatica delle portiere.
 Infine, ultima attenzione prestata da Renault alle esigenze di chi lavora con Mascott è stata la riduzione degli intervalli di manutenzione che arrivano fino a ben 60.000 chilometri.