- 07/03/2013 - Novità  Autocarri e furgoni medi

Mercedes-Benz Atego in streaming live da Wörth il 13 marzo

Anteprima mondiale del nuovo Mercedes-Benz Atego a Wörth, visibile in streaming online dal stio daimler.gomexlive.com. Il veicolo industriale Mercedes già omologato Euro6, è atteso al debutto ad aprile al Birmingham Motorshow ed al Bauma di Monaco di Baviera. L’avvio delle vendite della nuova Stella del servizio di distribuzione leggero è previsto per giugno 2013

Mercedes-Benz Atego in streaming live da Wörth il 13 marzo

Anteprima mondiale in diretta streaming online per il nuovo veicolo industriale Mercedes-Benz Atego Euro VI.
La conferenza stampa di presentazione, prevista per mercoledì 13 marzo alle 12.00, è visibile in diretta dal Mercedes-Benz Customer Center di Wörth collegandosi al sito http://www.daimler.gomexlive.com/. Presenti per l'occasione Andreas Renschler (Member of the Board of Management of Daimler AG and Head of Daimler Trucks and Buses), Stefan Buchner (Head of Mercedes-Benz Trucks) e Georg Weiberg (Head of Truck Product Engineering).

Il Mercedes Atego è un best-seller nel segmento distribuzione (veicoli con peso massimo ammesso compreso tra 6,5 t e 16 t), si distingue da sempre per elevata qualità costruttiva, affidabilità e costi di riparazione e manutenzione contenuti. Il nuovo Atego è equipaggiato con una catena cinematica completamente nuova e numerose novità a livello di chassis e cabina di guida. Un totale di sette motorizzazioni Euro VI, in abbinamento ad un’ampia offerta di cambi manuali ed automatici, permettono ad ogni cliente di trovare la soluzione ideale per ogni tipo di impiego.
Il nuovo Atego farà il suo debutto ad aprile 2013, al Birmingham Motorshow ed al Bauma di Monaco di Baviera. L’avvio delle vendite della nuova Stella del servizio di distribuzione leggero è previsto per giugno 2013.
 
Mercedes Atego dispone di quattro nuovi motori 4 cilindri BlueTec 6 OM 934 con cilindrata di 5.1 litri tutti conformi alla normativa sui gas di scarico Euro VI. I quattro valvole, con due alberi a camme in testa e fasatura variabile, coprono in modo ottimale la gamma di potenza più usuale nel servizio di distribuzione e compresa tra 115 kW (156 CV) e 170 kW (231 CV).
Come motorizzazioni top di gamma, per il nuovo Atego Euro VI vengono proposti tre 6 cilindri OM 936 da 7,7 l di cilindrata e potenza compresa tra 175 kW (238 CV) e 220 kW (299 CV). I motori Euro VI, particolarmente potenti, sono caratterizzati da consumi inferiori fino al 5% a fronte di intervalli di manutenzione notevolmente più lunghi, che vengono calcolati dal nuovo sistema di manutenzione attiva. I propulsori soddisfano tutti la futura norma sui gas di scarico grazie a tecnologia Common Rail, sistema di ricircolo dei gas di scarico raffreddato e box dei gas di scarico, in cui sono stati integrati il sistema SCR ed il filtro antiparticolato chiuso. Inoltre, anche il nuovo Atego può contare sul FleetBoard EcoSupport, sistema di serie sul nuovo Actros che supporta il conducente nell’adottare uno stile di guida attento ai consumi.