- 06/03/2013 - Novità  Van

Fiat e Fiat Professional al fianco delle imprese italiane

‘King of Catering 2013’: terza edizione dell’unico concorso nazionale che giudica le migliori aziende di ‘banqueting’. Alla cerimonia di premiazione a Firenze il 9 marzo in occasione del salone del gusto ‘Taste’ esposte alla stazione Leopolda le ultime novità della gamma Fiat e Fiat Professional: 500L, Panda 4x4 e Doblò Cargo

Fiat e Fiat Professional al fianco delle imprese italiane Fiat partecipa alla terza edizione di ‘King of Catering’, l’unico concorso nazionale che giudica le migliori aziende di ‘banqueting’. La cerimonia di premiazione si svolgerà il 9 marzo in occasione di ‘Taste’, il salone-evento del gusto organizzato da Pitti Immagine e ospitato presso la stazione Leopolda di Firenze.

All’ingresso del suggestivo spazio espositivo il pubblico potrà conoscere da vicino le ultime novità dell’ampia e articolata gamma di Fiat e Fiat Professional: 500L, Panda 4x4 e Doblò Cargo. Sono modelli di successo che si contraddistinguono per ridotti costi di gestione, elevata ergonomia, emissioni e consumi contenuti, affidabilità e robustezza ai massimi livelli.

Inoltre, sullo stand di ‘King of Catering’ allestito al salone ‘Taste’ saranno presenti alcuni specialisti della rete commerciale Fiat, oltre ai professionisti di Corporate Fleet Solutions FGA, la divisione dedicata alle flotte aziendali di Fiat Group Automobiles. I visitatori potranno così scoprire tutte le proposte che Fiat e Fiat Professional hanno realizzato per le piccole e medie imprese italiane.

Fiat ha deciso di legare il proprio nome al premio ‘King of Catering 2013’ a dimostrazione di quanto attenzione rivolga alle aziende di questo settore, vere e proprie eccellenze del Made in Italy nel mondo. In particolare, Fiat e Fiat Professional rispondono puntualmente alle necessità nel trasporto privato e professionale che le piccole e medie imprese devono affrontare quotidianamente. Del resto, sia gli imprenditori sia i brand di FGA sono animati dallo stesso principio: lavorare ogni giorno con determinazione e professionalità per soddisfare qualunque esigenza della propria clientela. Così è per le aziende italiane impegnate sul territorio nazionale, così accade con Fiat che ogni giorno scende ‘in campo’ insieme ai propri clienti.

Al salone Taste di Firenze sarà possibile conoscere da vicino 500L, la nuova ‘City Lounge’ Fiat che abbina in un solo prodotto caratteristiche apparentemente inconciliabili tra loro: dimensioni esterne compatte, proprie di un un'auto del segmento B, unite ad un ampio spazio interno e ad un ricco equipaggiamento tipici di una vettura del segmento C. Il tutto offerto al prezzo accessibile di una 'cittadina' ma con in più un valore unico: la personalità distintiva di Fiat 500, una vera icona del Made in Italy. In soli 5 mesi di commercializzazione la nuova Fiat 500L ha raccolto in Europa più di 38.000 ordini, oltre la metà al di fuori dell'Italia. Alle ottime performance commerciali contribuiranno le ultime novità della gamma: il turbodiesel 1.6 Multijet II da 105 CV, il 1.3 Multijet 85 CV con cambio sequenziale Dualogic e la nuovissima versione Trekking che esordirà al prossimo Salone Internazionale di Ginevra.

Riflettori puntati anche sulla nuova Panda 4x4, l’unica 'citycar 4x4' del mercato nata per conquistare gli amanti dell’outdoor ma anche fedele ‘compagna’ di lavoro qualunque siano le condizioni stradali e metereologiche. Insignita del prestigioso titolo 'SUV of the Year 2012' assegnatole dalla rivista inglese Top Gear,  nuova Panda 4x4 è l’erede di un best seller che fece la sua prima apparizione 30 anni fa e che oggi si conferma una vettura "tuttofare" pronta ad affrontare con la stessa disinvoltura mulattiere di montagna e "giungla" urbana. Inoltre, dal punto di vista tecnico, la nuova Panda integrale migliora ancora una volta se stessa e si dimostra una degna concorrente di vetture off-road dalle dimensioni (e dal prezzo) ben più importanti.

Infine, al salone ‘Taste’ sarà presente anche il modello Fiat Doblò Cargo allestito con cella frigo, coibentazione isotermica e un innovativo sistema antibatterico. In particolare, Doblò Cargo è il primo e unico veicolo commerciale della sua categoria che abbandona definitivamente il concetto di "car derived". Infatti, fin dalla fase di progettazione è stato ideato per essere un veicolo commerciale a tutti gli effetti, non una semplice "furgonetta" ma un vero proprio LCV con possibilità di adattarsi alle diverse tipologie di allestimenti e a tutte le missioni di lavoro. Tra le ultime novità del modello si segnalano le versioni "XL" e "Work Up" che arricchiscono la gamma più ampia del segmento con oltre 500 soluzioni disponibili combinando scocche, porte e motorizzazioni.