- 18/02/2013 - Novità  Van

Rinspeed microMAX

Debutta al Salone di Ginevra 2013 la Rinspeed microMAX, prototipo lungo appena 3,7 metri alto però 2,2 metri, con un abitacolo capace di ospitare il conducente, un passeggino e tre persone in piedi

Rinspeed microMAX L'azienda svizzera Rinspeed, che già in passato è balzata agli onori della cronaca per progetti originali ed ambiziosi, presenta al Salone di Ginevra 2013 la Rinspeed microMAX, un prototipo che mira a rivoluzionare il futuro del trasporto urbano. In passato Rinspeed aveva già realizzato alcuni prototipi, sicuramente meno pratici ed evoluti del microMAX; tra i precedenti progetti nominiamo sQuba, iChange, BamBoo e Dock+Go.

Lunga soltanto 3,7 metri ma alta 2,2 metri, la Rinspeed microMAX ha un abitacolo in grado di ospitare in maniera comoda il conducente ed un passeggino non ripiegato, lasciando sufficiente spazio a tre occupanti per i quali tuttavia è necessario rimanere in piedi, agganciati comunque ad apposite cinture di sicurezza. Questo innovativo veicolo può essere utilizzato e configurato sia come taxi che come autobus, oltre ovviamente che come automobile privata o mezzo di lavoro.

Spinto da un motore elettrico alimentato da batterie ricaricabili, microMAX è dotato anche di un frigorifero, una macchinetta per il caffè espresso e persino di un utile modulo internet che si interfaccia con l'urbanSWARM, una community di utenti in grado di fornire informazioni utili prima di mettersi in marcia. Basta infatti digitare la destinazione desiderata ed il sistema calcola in automatico il percorso più indicato in base alle informazioni fornite dagli altri utenti.