- 04/01/2013 - Novità  Van

Volkswagen Transporter T5, il van tedesco rivisto da Hartmann

Il tuner tedesco Hartmann elabora il van Volkswagen T5, uno dei preferiti dell'industria tedesca, tanto da essere spesso protagonista di interessanti conversioni

Volkswagen Transporter T5, il van tedesco rivisto da Hartmann Dal sempre il Volkswagen T5 è uno dei veicoli commerciali preferiti dai tuner tedeschi, che non si limitano a modificare supercar ed auto sportive ma amano di frequente ritoccare anche van ed altri veicoli da lavoro. Anche oggi un esemplare della quinta generazione del Transporter è infatti al centro dell'attenzione, dopo le cure ricevute dal tuner Hartmann, che spesso elabora auto e veicoli del Gruppo VAG.

Hartmann ha rinominato questo T5 con l'appellativo di “Prime” ed è andata a rivederne non solo l'estetica ma anche le prestazioni. Partendo proprio da queste ultime, bisogna rilevare come la centralina sia stata rimappata, portando il propulsore 2.0 litri da 138 CV e 340 Nm a 164 CV e 395 Nm di coppia massima, un incremento senz'altro significativo. Il motore 2.0 BiTDI passa invece da 177 CV e 400 Nm a 209 CV e 460 Nm, niente male davvero per un van! Contribuiscono inoltre ad incrementare le prestazioni anche i nuovi terminali di scarico sportivi ed un sistema di sospensioni tutto nuovo che permette di rispondere meglio alle migliorate prestazioni, grazie all'abbassamento di 30mm del veicolo.

Per quanto concerne il fattore estetico Hartmann prevede un kit che comprende uno spoiler frontale, minigonne laterali ad un'appendice posteriore. Non poteva mancare anche la classica offerta di diversi tipi di cerchi in lega, di misure comprese tra i 19 ed i 21 pollici. Anche gli interni hanno ricevuto le attenzioni di Hartmann con tappetini specifici e rifiniture in fibra di carbonio.