- 30/11/2012 - Camion

Mercedes Arocs 2013

Spuntano i primi bozzetti del prossimo camion per cava-cantiere Mercedes. Il debutto ufficiale è previsto per aprile 2013 al Bauma di Monaco di Baviera, esposizione internazionale dei veicoli da costruzione

Mercedes Arocs 2013

Mercedes Arocs è il nuovo veicolo per cava-cantiere che debutterà ad aprile 2013 al Bauma, 30a edizione della fiera internazionale che riguarda la costruzione, l'industria estrattiva miniera, l'ottenimento e le procedure delle materie prime, la produzione materiali di costruzione, i fornitori di componenti e servizi. Il Bauma si svolge a Monaco di Baveira da lunedì 15 a domenica 21 aprile 2013.

L’offerta di veicoli in grado di soddisfare le esigenze dei Clienti in un settore così specializzato non era mai stata così ampia: il nuovo Arocs è disponibile in versione cassone ribaltabile, anche trazione integrale, betoniera, motrice per semirimorchio e cassonato.

Vasta la scelta dei motori previsti in grado di soddisfare le esigenze dei clienti in un settore così specializzato.
Il nuovo protagonista del cava-cantiere con la Stella sarà ordinabile in versione a due, tre e quattro assi ed in ben 16 livelli di potenza, dai 238 CV (175 kW) ai 625 CV (460 kW).
Novità per quanto riguarda questo tipo di veicoli è la trasmissione del Mercedes Arocs: infatti è equipaggiato con il cambio automatico Mercedes PowerShift 3.

Tutti i motori BlueTec 6 soddisfano la normativa Euro VI sui gas di scarico con queste principali caratteristiche: sei cilindri in linea, sovralimentati con turbocompressore a gas di scarico e dotati di intercooler per garantire elevata trazione già a bassi regimi. Il nuovo motore OM 473 è disponibile in quattro cilindrate, 7.7 l, 10.7 l, 12.8 l e, per la prima volta, 15.6 l con valori di coppia massimi da 1.000 a 3.000 Nm.

Le configurazioni degli assi offerte dall’Arocs vanno dalla 4x2 del veicolo a due assi con trazione posteriore alla 8x8/4 del veicolo a quattro assi con trazione integrale e due assi anteriori sterzanti. Completano l’offerta un’ampia gamma di veicoli con sospensioni pneumatiche, autotelai per betoniera e molteplici configurazione degli assi a trazione integrale.
Per l’Arocs sono disponibili sette cabine di guida in 14 varianti. Accanto alle tradizionali cabine compatte da 2,3 metri nelle versioni S, M ed L, per il nuovo Arocs vengono proposte più spaziose cabine da 2,5 m con pianale piatto.

Il design inconfondibile del nuovo Mercedes-Benz Arocs riprende quello della famiglia dei veicoli da cantiere della Stella e si caratterizza per la griglia del radiatore “a dente di benna”. Angolari in acciaio sul paraurti, robusta mascherina di protezione del radiatore ed il “gradino mobile” per l’accesso in cabina perfettamente integrato nel design del veicolo, dimostrano come Mercedes-Benz sia riuscita brillantemente a coniugare estetica e funzionalità.

Arocs è disponibile in due versioni speciali, Loader e Grounder. L’Arocs Loader è stato alleggerito tanto che le motrici per semirimorchio 4x2 con carico utile ottimizzato sono tra le più leggere nel campo dell’edilizia.

L’Arocs Grounder è progettato per impieghi in condizioni estreme. Diversi accorgimenti fanno sì che questo robusto veicolo, caratterizzato da una stabilità e da un carico ammesso particolarmente elevati, possa affrontare in tutta sicurezza anche le sfide più impegnative.