- 07/09/2012 - Test drive  Van

Ford Tourneo Custom: prova su strada

Test-drive a Monaco per il nuovo shuttle di Ford, a 8 o 9 posti. Il nuovo veicolo trasporto passeggeri sarà disponibile a metà novembre a 20mila euro

Ford Tourneo Custom: prova su strada Ford con il Tourneo Custom ha portato in strada lo stile e l’eleganza delle auto al segmento dei veicoli per il trasporto persone. Con un abitacolo flessibile, e rifinito con materiali di qualità, il nuovo modello trasmette immediatamente la sensazione di trovarsi a bordo di un veicolo sofisticato. I sedili posteriori si avvalgono di un design innovativo, e possono essere ripiegati in diverse configurazioni, o essere anche completamente rimossi. Ciò permette una grande versatilità dello spazio a bordo, rendendo il veicolo adattabile a ogni tipo di utilizzo, per spostamenti d’affari o di piacere. Gli schienali possono essere reclinati per creare un comodo ripiano orizzontale, adatto a notebook e vassoi per mangiare. In totale sono oltre 30 le possibili combinazioni dei sedili posteriori, per una totale configurabilità dell’equilibrio tra spazio per i bagagli e numero di persone trasportate. I sedili possono essere dotati anche di braccioli esterni, nonché di schienali ribaltabili per i sedili posteriori. La flessibilità del nuovo Tourneo Custom è incrementata dalla disponibilità di un intelligente sistema di carico bagagli a scomparsa, integrato nel tetto, rendendolo adatto al trasporto di una grande varietà di oggetti, dai bagagli alle attrezzature sportive. E’ pure dotato di doppie porte scorrevoli, e di un comodo scalino per facilitare l’accesso. Il portellone posteriore è ad apertura verticale.

Dotato di eccezionali dinamiche di guida, di una plancia strumenti progettata in funzione del guidatore, e di interni eleganti e di qualità, il Tourneo Custom è destinato a una nuova generazione di clienti nel settore del trasporto di persone, incontrando i favori di chi è in cerca di stile e prestazioni, in particolare chi ha bisogno di un veicolo spazioso e versatile.
Il Kinetic Design di Ford poi, trasferisce al Tourneo Custom un carattere dai tratti distintivi, come la griglia trapezoidale anteriore, le linee incisive, i passaruota maggiorati, e le superfici a vetro dalla caratteristica sagoma a punta.

Il nuovo veicolo è disponibile nelle configurazioni a 8 e 9 posti, in versione a passo corto (2933 mm - lunghezza complessiva di 4,97 metri) e quella a passo lungo (3300 mm/ 5,34 metri). Con la sua altezza inferiore a due metri, il Tourneo Custom rientra perfettamente nei limiti imposti da gran parte dei parcheggi.
Lo abbiamo provato dall’aeroporto di Monaco per una quarantina di km in uscita dal comprensorio fino alla sede della presentazione, lungo un pezzo di autostrada e rotabili trafficate di media larghezza. Con 6 passeggeri a bordo e relativi bagagli il Tourneo Custom ha messo in mostra una scorrevolezza, una silenziosità e una comodità davvero invidiabili. In pratica un trasferimento su una limousine del trasporto passeggeri.
Il modello Custom ha tutti i noti dispositivi elettronici di sicurezza attiva e passiva, la  telecamera posteriore integrata nel retrovisore centrale, i sensori di parcheggio, il mantenimento corsia, il Driver Alert e l’Econetic,  le avanzate tecnologie Ford che permettono di ridurre i consumi e le emissioni di CO2, come lo Start&Stop e la ricarica rigenerativa intelligente.
La nuova piattaforma globale è più rigida e resistente del 37%. Questa caratteristica migliora sicurezza, guidabilità e riduce i livelli di rumore. Sospensioni e sterzo sono stati ricalibrati per ottenere precisione di guida, agilità e comfort. Come la nuova Ford Focus, il Tourneo Custom è dotato di un avanzato programma elettronico di stabilità (ESP) con Torque Vectoring Control, che migliora stabilità e trazione in curva.

Il nuovo Tourneo Custom è spinto da una versione migliorata del motore diesel Ford Duratorq TDCi 2.2, che garantisce efficienza, potenza e affidabilità. E’ disponibile in 3 livelli di potenza: 100, 125 e 155 cavalli. Il motore, abbinato a un cambio manuale a 6 rapporti, ha consumi di  6.5 l/100 km e 172 g/km di emissioni di CO2. Per i tagliandi l’intervallo è fissato a 2 anni o 50mila km.

La produzione del nuovo Tourneo Custom è già iniziata nel corso dell’estate presso l’impianto Ford di Kocaeli, in Turchia. Avrà una classe unica di portata e verrà offerto nelle versioni Trend e Limited.


Claudio Soranzo