- 07/08/2012 - Novità  Van

Nissan NV200 London Taxi, il black cub del nuovo millennio

Dopo aver proposto con successo l'NV200 in versione Yellow Cub per New Yrok, Nissan punta alla conquista di Londra con il nuovo NV200 London Taxi

Nissan NV200 London Taxi, il black cub del nuovo millennio Nissan NV200 London Taxi, il nuovo volto di Londra
Dopo aver conquistato il cuore di New York City con l'N200 Yellow Cub, Nissan si prepara a conquistare Londra. In occasione delle Olimpiadi 2012, la casa giaponese ha presentato la sua interpretazione del taxi del futuro con l'NV200 London Taxi.

Prima New York, ora Londra: Nissan NV200 ala conquista del vecchio continente
Rispetto all'NV200 giallo per New York, quello nero per Londra appare decisamente diverso: per rientrare nei parametri della London Taxy Company l'NV200 sfoggia ora carreggiate più larghe e vistose pedane laterali: in questo modo una carrozzella può accedere comodamente consentendo l'accesso ai disabili. All'esterno questa modifica ha dato origine a passaruota vistosamente allargati, capaci di donare grinta e proporzioni più armoniche alla vettura. Dentro troviamo la classica configurazione dei Taxi londinesi: c'è posto per cinque adulti, oltre al guidatore. Lo spazio del passeggero anteriore è dedicato ad eventuali bagagli. Le porte per i passeggeri sono scorrevoli, mentre il tetto in cristallo consente di ammirare il tipico cielo nuvoloso della celebre metropoli.

Sotto il cofano del Nissan N200 London Taxi
Il nuovo London Taxi su base Nissan NV200 si propone come il black cub "meno assetato" di sempre, grazie a due moderni propulsori diesel di 1.5 e 2.0 litri capaci rispettivamente di 89 e 110 cavalli. Secondo un calcolo effettuato da Nissan, se tutti i black cub della città fossero NV200 il livello di CO2 nella città scenderebbe di 37,920 metric tons all'anno. Sarebbe come piantare 10.000 nuovi alberi in una delle città più ocngestionate ed inquinate al mondo.