- 24/04/2012 - Novità  Van

Nuovo Ford Transit Custom al Salone di Birmingham

Stile e funzionalità senza precedenti nel segmento dei veicoli commerciali da una tonnellata

Nuovo Ford Transit Custom al Salone di Birmingham Il nuovo Ford Transit Custom fa il suo debutto mondiale al Salone dei veicoli commerciali di Birmingham presentandosi con un connubio impareggiabile di stile, appeal e funzionalità, leader nel segmento dei veicoli commerciali da una tonnellata.
Questo modello, portavoce di una generazione completamente nuova di veicoli commerciali da una tonnellata, rappresenta per Ford un decisivo passo avanti nel suo progetto di rinnovare l'intera gamma di veicoli commerciali entro il 2014.

Forte del suo nuovo e dinamico design, con interni paragonabili a quelli di un'autovettura, e con una dinamica di guida eccezionale, il Ford Transit Custom si rivolge a un pubblico più vasto nel suo segmento, destando l'interesse di categorie diverse come professionisti, commercianti e piccole imprese.
Il nuovo modello non ha perso le caratteristiche di robustezza e valore che da sempre contraddistinguono il Transit, ma le abbina ad una capacità di carico leader nel segmento, una durata eccezionale, ottimi costi di gestione e livelli di risparmio carburante ineguagliati dalla concorrenza.

“Il Transit Custom rappresenta una concezione del tutto nuova nella gamma di veicoli Ford da una tonnellata”, ha dichiarato Jesus Alonso - Direttore Veicoli Commerciali Marketing,Vendite e Assistenza di Ford Europa. “È un furgone elegante e moderno che i clienti esibiranno con orgoglio sul viale di casa, senza per questo rinunciare alle funzionalità di lavoro che si aspettano da un Transit.
“Il lancio della nuova linea segna l'inizio di un percorso destinato a portare molto lontano la gamma globale di veicoli commerciali Ford. Nei prossimi mesi, sveleremo altri nuovi modelli e posso quindi affermare che il 2012 sarà un anno ricco di emozioni per la nostra gamma di veicoli commerciali”.
Disponibile in molteplici versioni (Van, Combi e doppia cabina), il nuovo e dinamico Transit Custom arriverà negli showroom europei e di altri mercati mondiali entro la fine 2012. Il modello Transit Custom non sarà commercializzato in Nord America.

Uno stile nuovo e audace
Il nuovo Transit Custom si impone subito con la sua silhouette audace che propone lo stesso carattere dinamico tipico delle vetture Ford progettate secondo le apprezzate linee del Kinetic Design.
“I clienti desiderano un veicolo capace di trasmettere un'immagine moderna e professionale, esattamente quello in cui il nuovo Transit Custom eccelle”, ha spiegato Paul Campbell, Chief Designer di Ford Europa. “Abbiamo conferito al veicolo un aspetto elegante e moderno che incontrerà il gusto delle imprese, qualsiasi dimensione esse abbiano.”
“Si tratta sempre di un Transit, e l'eccezionale praticità del vano di carico è dunque garantita, ma con il suo stile più sportivo e le linee incisive della fiancata, il nuovo Transit Custom vanta una forte presenza che rompe con il passato”.
Le caratteristiche tipiche del kinetic design contribuiscono a creare il carattere unico del Transit Custom: l’audace griglia trapezoidale, il profilo vigoroso della fiancata e i passaruota maggiorati.
Al lancio il Transit Custom sarà disponibile nella versione a passo corto (lunghezza complessiva di 4,97 metri) e a passo lungo (lunghezza complessiva di 5,34 metri) lasciando ai clienti la possibilità di scegliere la capacità di carico che meglio si adatta alle loro esigenze lavorative.

Capacità di carico leader nel segmento
Dietro l'eleganza degli esterni resta immutata l'essenza storica del Transit, e anche il nuovo modello non manca di garantire una capacità di carico leader nel segmento, cui si aggiunge una serie di caratteristiche innovative.
Oltre ad offrire la massima capacità di carico disponibile nel segmento (6,0 metri cubi SAE con paratia completa montata), il vano del Transit Custom è stato attentamente ottimizzato per offrire più spazio e più comodità rispetto alla concorrenza. Tra le caratteristiche e le innovazioni principali si annoverano:
Design ottimizzato del vano di carico sui modelli a passo corto, che permette di caricare fino a tre Europallet fino ad un'altezza di un metro Portellone di carico che permette di trasportare in assoluta sicurezza oggetti di lunghezza fino a tre metri, ad esempio tubi o scale Larghezza tra gli archi passaruota leader nel segmento che consente di posizionare facilmente oggetti larghi, ad esempio pannelli da 2440 mm x 1220 mm, in orizzontale sul fondo del vano o, se necessario, in verticale.
Altezza e larghezza leader nel segmento delle porte laterali scorrevoli che agevolano le operazioni di carico Sistema mobile per le barre portapacchi integrato sul tetto e utilizzabile all'occorrenza. Quando non servono, le barre trasversali possono essere facilmente ripiegate per diminuire la resistenza aerodinamica e i consumi di carburante, con l'ulteriore vantaggio di mantenere l'altezza al di sotto dei due metri (ad eccezione della serie 330).
Ganci di ancoraggio e punti di fissaggio riposizionati ai lati della scocca, lasciando il pianale completamente libero per semplificare le operazioni di carico e pulizia.
Tappezzeria del pianale facile da pulire che garantisce una maggiore durata e semplicità di pulizia Il Transit Custom offre ai clienti un'ampia scelta per quanto riguarda la portata utile, che può variare tra 600 e 1.400 kg grazie alle differenti versioni di massa totale a terra disponibili.
“Il nuovo modello del Transit è più elegante del precedente, ma anche più funzionale”, ha dichiarato Barry Gale, Ingegnere Capo per i veicoli commerciali di Ford Europa. “Le caratteristiche aggiuntive di cui lo abbiamo dotato nel vano di carico rendono molto più agevoli le operazioni quotidiane. In altre parole, il lavoro dei nostri clienti risulta alleggerito”.

Appeal impareggiabile
Il Transit Custom vanta un appeal da autovettura, senza precedenti nel suo segmento grazie ad interni completamente rinnovati, tecnologie avanzate e un'eccezionale dinamica di guida.
L'abitacolo moderno, progettato pensando alle esigenze del guidatore, presenta un cruscotto dalle forme scolpite che coniuga l'eleganza dell'aspetto con la funzionalità delle soluzioni portaoggetti per riporre bottiglie, telefoni cellulari e documenti. Il comfort del guidatore è sensibilmente migliorato grazie a una postazione di guida regolabile con una corsa del sedile più lunga (sul retro è aumentata di 30 mm per agevolare gli automobilisti molto alti) e una colonna dello sterzo anch'essa regolabile in profondità e inclinazione.
Seduto al volante, il guidatore può fare affidamento su una vasta gamma di tecnologie che lo agevolano nella guida, disponibili anche a bordo delle più recenti autovetture Ford:
Sistema di comandi vocali e connettività SYNC – permette di collegare al veicolo telefoni cellulari e lettori musicali portatili, controllandoli attraverso comandi vocali
Emergency Assistance – funzione del sistema SYNC, che si attiva in caso si incidente e consente ai passeggeri di contattare automaticamente i servizi di emergenza segnalando anche la posizione del veicolo
Telecamera posteriore – con il display integrato nello specchietto retrovisore
Sistemi di mantenimento della corsia e di controllo dell'efficienza alla guida – recenti tecnologie di ausilio alla guida che analizzano la traiettoria del veicolo e avvisano il guidatore in caso di cambio di corsia non intenzionale o se lo stile di guida denota stanchezza o affaticamento
L'appeal deciso del Transit Custom è ulteriormente esaltato da livelli di prestazioni e dinamica di guida che sono stati meticolosamente calibrati per ottenere lo stesso carattere naturale e agevole tanto apprezzato dagli acquirenti delle vetture Ford.
Per ottenere questo risultato, gli ingegneri hanno sviluppato una nuova piattaforma globale per il segmento da una tonnellata che ha reso il Transit Custom più rigido e resistente, aumentando del 37% la rigidità torsionale con effetti positivi sulla tenuta e la rumorosità del veicolo.
L'accurata messa a punto dei componenti delle sospensioni e del sistema di sterzata ha consentito di migliorare notevolmente il comfort di marcia nonché la precisione e l'agilità di tenuta. Dopo la nuova Ford Focus, anche il Transit Custom è stato equipaggiato con la versione più recente del programma elettronico di stabilità dotato di controllo dinamico della trazione che garantisce maggiore aderenza e stabilità.
La struttura più rigida e gli estesi accorgimenti adottati per eliminare vibrazioni e rumori indesiderati, garantiscono al guidatore una permanenza più confortevole all'interno dell'abitacolo, dove l'intelligibilità acustica è migliorata del 9%.
Per massimizzare il livello di protezione degli occupanti, il Transit Custom è dotato di una struttura ottimizzata della scocca con acciaio al boro ad elevata resistenza, una novità assoluta a bordo della gamma Transit. In totale, oltre il 40% della scocca è realizzata in acciaio al boro ad alta o altissima resistenza che le conferisce forza e leggerezza al tempo stesso, in una configurazione progettata per offrire livelli elevati di protezione in caso di urto.
Inoltre, il nuovo veicolo presenta un sistema di ritenuta ottimizzato che consente ai clienti di ordinare gli airbag a tendina opzionali per gli occupanti dei sedili anteriori, oltre a quelli per guidatore e passeggero, e laterali per il torace, montati sui sedili. Come nelle vetture Ford di ultima generazione, anche questo veicolo commerciale monta una colonna dello sterzo a corsa orizzontale che contribuisce a ridurre i carichi sulla testa e sul torace del guidatore in caso di impatto frontale ad alta velocità.

Costi di gestione e robustezza dello storico Transit
In perfetta sintonia con tutti gli altri veicoli commerciali Ford che si fregiano del marchio Transit, anche il nuovo Transit Custom è stato progettato per conseguire livelli eccezionali di durata e costi di gestione ridotti.
Il risparmio di spesa che questo modello offre deriva innanzitutto dai bassi consumi di carburante, leader nel segmento e merito di una versione rinnovata del motore diesel Ford Duratorq TDCi da 2,2 litri. Disponibile nelle motorizzazioni da 100, 125 e 155 CV, questa unità reattiva e con una potenza di coppia elevata ha il sistema Star&Stop di serie sui modelli Euro 5, garantendo pertanto un consumo combinato di carburante pari a 6,6 l/100 km con emissioni di CO2 per 174 g/km. Questi dati rappresentano una riduzione dell'8% rispetto al modello Transit equivalente attualmente in commercio.
Abbattere il più possibile i costi di gestione è stata una priorità nell'intero percorso di progettazione e sviluppo del veicolo, che presenta infatti caratteristiche tese al risparmio come tempi di riparazione e manutenzione minimi, una garanzia contro la corrosione perforante di 12 anni e gli intervalli di manutenzione a 2 anni/50.000 km.
A garanzia della leggendaria robustezza del Transit, il nuovo modello è stato adeguato ai severissimi standard di collaudo e durata che Ford adotta per i suoi veicoli commerciali.
Ancora prima di arrivare sul mercato, il Transit Custom avrà percorso l'equivalente di cinque milioni di chilometri (tre milioni di miglia), tra cui almeno 400.000 km affidato a clienti Transit. I componenti e i sistemi principali sono testati al limite della resistenza. Ad esempio, le porte vengono sottoposte a un regime intensivo con cicli di 250.000 scatti di chiusura, una soglia che è tre volte più alta rispetto ai test equivalenti condotti sulle autovetture Ford.

Una nuova generazione di veicoli commerciali Ford
Con il lancio del Transit Custom, Ford compie un altro passo avanti nel percorso di trasformazione completa della sua gamma globale di veicoli commerciali che sarà portata a compimento entro il 2014.
Nei prossimi mesi, Ford presenterà i modelli Transit con dimensioni e portata utile maggiori. I nuovi veicoli saranno commercializzati ad ampio raggio in tutto il mondo, tra cui il Nord America, anche con la trazione posteriore.
La produzione del nuovo Transit Custom inizierà a metà 2012 presso lo stabilimento Ford di Kocaeli, in Turchia, e arriverà sul mercato entro fine anno.