- 13/01/2012 - Novità  Autocarri e furgoni grandi

Daimler presenta il suo primo autocarro “Made in India”

Presentato il marchio BharatBenz sotto la cui egida viene prodotto il primo veicolo commerciale in India, destinato al mercato locale

Daimler presenta il suo primo autocarro “Made in India”
Daimler presenta il suo primo autocarro “Made in India”
Il 4 gennaio scorso la società indiana “Daimler India Commercial Vehicles” (DICV), affiliata del Gruppo Daimler, ha presentato in anteprima ad alcuni giornalisti indiani selezionati il nuovo veicolo pesante a marchio BharatBenz. Con questo primo autocarro “Made in India”, BharatBenz entrerà nel promettente mercato dei veicoli industriali medi e pesanti che negli ultimi anni si è sviluppato fino a diventare il terzo per importanza al mondo, raggiungendo nel 2011 un volume di vendite nettamente superiore a 300.000 unità.
Andreas Renschler, membro del Consiglio Direttivo di Daimler AG Responsabile Daimler Trucks e Daimler Buses, sottolinea l'importanza di questa première per il suo settore: “Il nostro orientamento strategico mira ad una crescita redditizia grazie anche all’incremento del fatturato nei mercati attuali ed emergenti. Il nostro approccio verso i nuovi mercati in crescita consiste nell'operare sia a livello globale che locale”.
Renschler vede nei nuovi autocarri BharatBenz la dimostrazione di questa strategia: “Questi veicoli, basati sulle piattaforme già esistenti degli autocarri Daimler, sono stati adattati da specialisti indiani per il mercato locale, dove vengono anche prodotti. In questo modo possiamo partecipare più efficacemente alla crescita del mercato indiano nel segmento con maggiori volumi di vendita. Con la nostra gamma di prodotti basata sui criteri di qualità, affidabilità ed efficienza, intendiamo rivolgerci soprattutto al cosiddetto ‘Modern Domestic Segment’ che offre enormi potenzialità di crescita e rappresenta al meglio le esigenze dei Clienti indiani”.

Gamma BharatBenz presentata il 2 marzo 2012
Il 2 marzo 2012,  BharatBenz presenterà la sua gamma completa di autocarri nella categoria di peso da 6 a 49 tonnellate. Il veicolo pesante BharatBenz sarà basato sulla piattaforma del modello Mercedes-Benz Axor, mentre la futura gamma di autocarri leggeri e medi si baserà sulle Serie di modelli Fuso Canter e Fighter. I nuovi autocarri rispetteranno la normativa antinquinamento indiana BS III [analoga alla normativa Euro III].

Autocarro BharatBenz concepito espressamente per il mercato indiano
All'anteprima del nuovo veicolo pesante riservata alla stampa a Nuova Delhi, Marc Llistosella, Managing Director e CEO di Daimler India Commercial Vehicles, ha dichiarato: “BharatBenz rappresenta il nostro impegno a lungo termine in India ed è il frutto di una riuscita sinergia fra l'abilità ingegneristica indiana e il DNA tedesco. Noi offriamo autocarri moderni che fisseranno parametri di riferimento completamente nuovi in India. L'autocarro di Daimler India Commercial Vehicles è stato progettato ex novo da cima a fondo. Noi siamo convinti che introducendo veicoli moderni, più efficienti nei consumi di carburante, con dotazioni di sicurezza migliorate e a prezzi concorrenziali, sapremo riscrivere le regole del gioco sul mercato indiano degli autocarri”.
In tutto questo, anche la qualità dei veicoli gioca un ruolo fondamentale: “I nostri autocarri garantiscono fin dall'inizio la massima affidabilità, avendo percorso circa 4 milioni di chilometri di test sulla nostra pista di collaudo ad Oragadam e superato prove di resistenza su strada nelle condizioni più gravose”, ha aggiunto Llistosella.

Autocarri “Made in India”
I veicoli industriali leggeri, medi e pesanti con il marchio BharatBenz saranno prodotti in futuro nella nuova fabbrica di Oragadam presso Chennai, in India meridionale. Lo stabilimento, che si estende su una superficie di 160 ettari, è quasi pronto. Il ciclo di prove di produzione per i motori e i cambi è già stato avviato.  L'investimento complessivo per la sede di produzione si aggirerà su oltre 44 miliardi di rupie indiane (circa 700 milioni di Euro). La capacità produttiva si aggirerà inizialmente su 36.000 veicoli all'anno, ma in seguito potrà essere incrementata fino a 70.000 unità annue.

Collaborazione con fornitori locali e ampliamento della rete di concessionari
I mesi passati sono stati sfruttati intensamente dalla DICV per ampliare con sofisticati processi la rete di fornitori e concessionari indiani. A tale scopo, le aziende sono state sottoposte a severi controlli di qualità e “Due Diligence”.
Nel frattempo, l'affiliata indiana di Daimler Trucks ha cominciato a collaborare con più di 450 fornitori. I futuri autocarri BharatBenz verranno prodotti con un grado di localizzazione pari all'85%. In questo modo, la DICV potrà approfittare fin dal primo veicolo prodotto di tutte le potenzialità dell'industria dell'indotto indiana.
La rete di concessionari, entro la fine dell'anno, comprenderà circa 70 sedi in tutta l'India. Per il futuro, inoltre, si prevede un'ulteriore espansione ancora più capillare. La DICV è riuscita a coinvolgere nel progetto diverse concessionarie leader nei settori delle vetture e dei veicoli industriali.
Lo scorso luglio, Daimler ha introdotto sul mercato indiano una società nazionale che opera del ramo dei servizi finanziari, denominata “Daimler Financial Services India”, che proporrà offerte di finanziamento e assicurazione per Concessionari e Clienti allo scopo di promuovere le vendite degli autocarri BharatBenz.

Informazioni su Daimler India Commercial Vehicles Pvt. Ltd.
Daimler India Commercial Vehicles è un'affiliata al 100% della  Daimler AG di Stoccarda. A partire da quest'anno, DICV produrrà veicoli leggeri, medi e pesanti per il fiorente mercato indiano. A febbraio 2011, DICV ha presentato BharatBenz come un marchio completamente nuovo destinato al mercato indiano. BharatBenz è il quinto marchio nel portfolio di Daimler Trucks. I prodotti sono stati adattati esattamente alle esigenze di tutti i principali segmenti di clientela, dai padroncini fino ai gestori di grandi flotte.  L'azienda, che attualmente conta 1.200 dipendenti, si occupa anche dei servizi di marketing, vendita e post-vendita degli autocarri Mercedes-Benz Actros in India.