- 13/12/2011 - Novità  Autocarri e furgoni grandi

Mercedes Benz Atego Hybrid e Deutsche Post DHL

Il nuovo autocarro ibrido a basse emissioni Mercedes Benz Atego BlueTec Hybrid, eletto "Truck of the Year 2011" per i bassi consumi ed emissioni, amplia la flotta di veicoli Daimler della società Deutsche Post DHL

Mercedes Benz Atego Hybrid e Deutsche Post DHL

Mercedes Benz si prepara a dare il via alle consegne del nuovo autocarro ibrido Atego BlueTec Hybrid, che arriverà in consenga ai clienti a partire da Marzo 2012. Nel frattempo Mercedes continua la campagna di promozione del nuovo "Truck of the Year 2011" e contemporaneamente di sensibilizzazione alle tematiche del risparmio di carburante e riduzione delle emissioni, anche nei veicoli commerciali e nei trasporti.

Così il 9 dicembre, nello stabilimento di Wörth, Daimler AG ha consegnato dieci Mercedes-Benz Atego BlueTec Hybrid alla società DP Fleet GmbH, affiliata di Deutsche Post DHL. I veicoli verranno impiegati per i servizi di posta e logistica in tutto il Paese. Per il settore logistica, i veicoli verranno utilizzati nelle zone di Wustermark ed Amburgo, mentre i cinque Atego Hybrid destinati ai servizi postali verranno impiegati ad Hennigsdorf, Dortmund, Colonia-Gremberghoven, Gersthofen e Kolbermoor.

Da marzo 2009 ad ottobre 2010, Deutsche Post DHL è stato partner esclusivo di Daimler AG nel progetto pilota europeo con cinque prototipi di Atego BlueTec Hybrid. Successivamente, Deutsche Post ha ordinato dieci veicoli di seconda generazione. Da marzo 2011, Deutsche Post ha iniziato a consegnare gradualmente Atego BlueTec Hybrid anche ai suoi Clienti, soprattutto a società del settore logistico. Le innovative soluzioni tecnologiche che lo contraddistinguono, sono valse ad Atego BlueTec Hybrid il prestigioso riconoscimento"Truck of the Year 2011".

Riduzione dei consumi di carburante fino al 15%

Alla fine dello scorso anno, Atego BlueTec Hybrid si è anche aggiudicato il prestigioso riconoscimento tedesco per la sostenibilità ambientale "Deutschen Nachhaltigkeitspreis". La giuria ha motivato così la scelta: "Con il nuovo Mercedes-Benz Atego BlueTec Hybrid, Daimler AG affronta nuove ed importanti sfide sul fronte dell'ecocompatibilità. Adeguando i componenti ibridi al sistema di trazione del veicolo, consumi ed emissioni di CO2 si ridurranno del 10-15%; a seconda della zona e delle condizioni di impiego, si possono ottenere risparmi ancora superiori. In fasi di frenata e di rilascio, il motore elettrico funge da alternatore e consente alle batterie agli ioni di litio di accumulare energia, rendendola quindi disponibile in particolari situazioni di carico. Mercedes-Benz Atego BlueTec Hybrid è un veicolo ecologico, che segna nuovi standard di riferimento a livello mondiale."

Atego BlueTec Hybrid si basa sulla piattaforma di Atego 1222 L Euro 5, veicolo già conforme ai severi standard EEV in materia di emissioni di particolato ed esentato dal pagamento del pedaggio sulle strade tedesche. Il suo quattro cilindri diesel compatto e leggero, 4,8 l di cilindrata, eroga ben 160 kW (218 CV) di potenza. A questo si aggiunge il motore elettrico raffreddato ad acqua, con una potenza massima di 44 kW, alimentato da batterie agli ioni di litio ad elevate prestazioni.

Il motore elettrico è alloggiato dietro il motore a combustione ed alla frizione, ma a monte del cambio. Una configurazione di questo tipo consente un funzionamento separato o congiunto di entrambi i motori. Questa architettura ibrida parallela consente l’avviamento ed il recupero dell’energia in frenata con il motore elettrico oltre a permettere un'ottimizzazione della curva caratteristica del motore diesel. La trasmissione della forza di trazione del motore diesel avviene attraverso la frizione posta tra motore diesel e motore elettrico. Fino a questo momento quindi il motore a combustione alimenta esclusivamente i gruppi ausiliari. Ciò permette di contenere sensibilmente non soltanto i consumi di carburante e le emissioni allo scarico fino al 15%, ma anche di ridurre quelle acustiche. Grazie all’adozione della funzione start-stop per il motore, i consumi di carburante e le emissioni acustiche al semaforo sono pari a zero.