- 04/10/2011 - Camion  Autocarri e furgoni grandi

Nuovo Mercedes Actros: avvio della produzione in serie nella fabbrica Mercedes-Benz di Wörth

Uscito dalla catena di montaggio il primo nuovo Mercedes Actros assemblato Wörth

Nuovo Mercedes Actros: avvio della produzione in serie nella fabbrica Mercedes-Benz di Wörth Iniziata la produzione dell'autocarro Mercedes Actros
La produzione in serie del nuovo Actros nella fabbrica Mercedes-Benz di Wörth è iniziata: il Dr. Dieter Zetsche, Presidente del Consiglio Direttivo della Daimler AG, si è messo al volante del primo nuovo Mercedes-Benz Actros uscito dalla catena di montaggio della più grande fabbrica di autocarri del mondo. Il nuovo Actros è stato sviluppato ex novo da cima a fondo e rispetta già da oggi i severi limiti di emissione Euro 6. In confronto al collaudato modello precedente, nella versione Euro 5 l’Actros consuma il 6-7% in meno, e il 3-4% in meno nella versione Euro 6. Questo modello raccoglie più di 10 anni di lavoro, oltre 20 milioni di chilometri percorsi nei test e più di 2 miliardi di Euro di investimenti su sviluppo e tecniche di lavorazione. Poiché un avvio di produzione di queste proporzioni nel settore dei veicoli industriali si verifica solo ogni 15 anni, la fabbrica e la sua manodopera si sono preparati per anni a questo evento. 
“Il nuovo Mercedes-Benz Actros è il parametro di riferimento nel panorama concorrenziale e il nostro autocarro più importante per questo decennio - ha dichiarato Dieter Zetsche, Presidente del Consiglio Direttivo di Daimler AG e Responsabile Mercedes-Benz Cars - Con Daimler Trucks vogliamo crescere più velocemente del mercato e vendere più di 500.000 autocarri già nel 2013”.

Flessibilità nella fabbrica Mercedes-Benz di Wörth
Nella fabbrica di Wörth, ogni autocarro viene costruito esattamente secondo i desideri del cliente. Ne consegue una grandissima varietà, tanto che statisticamente in una produzione annua non esistono mai due veicoli identici. La particolarità della produzione di Wörth consiste nella lavorazione di tutte e tre le Serie di modelli Mercedes-Benz Actros, Axor e Atego su un’unica catena di montaggio. A questo si aggiunge il nuovo Actros, integrato nell’attuale produzione in serie e assemblato con le altre attuali gamme sulle stesse catene di montaggio.

Qualità nello stabilimento Mercedes-Benz di Wörth
Per lo sviluppo del nuovo autocarro, oltre che nella fabbrica di Wörth e negli impianti produttivi, sono stati investiti più di 2 miliardi di Euro, costruendo un magazzino automatizzato per la minuteria (AKL) che rappresenta la base di un nuovo sistema logistico, e il Centro di Ricerca e Sviluppo (EVZ), un centro di prova per le nuove generazioni di autocarri che collega ancora più strettamente le attività di sviluppo e produzione. Gli addetti della fabbrica hanno potuto familiarizzare con i numerosi sistemi del nuovo Actros attraverso estesi corsi di addestramento.  
“La nostra fabbrica è e rimane la casa dell’Actros”, ha dichiarato Yaris Pürsün, Direttore della fabbrica Mercedes-Benz di Wörth. “Ci siamo preparati intensamente all’avvio della produzione del nuovo Actros. ‘Quality made in Wörth’ per noi significa garantire la migliore qualità secondo la filosofia ‘Trucks you can trust’, fin dal primo nuovo Actros.”
Attualmente nella fabbrica Mercedes-Benz di Wörth lavorano circa 12.000 dipendenti. Il primo Mercedes-Benz Actros è uscito dalla catena di montaggio nel 1996; oggi questa è la Serie di modelli più venduta, accanto alle gamme Mercedes-Benz Atego e Mercedes-Benz Axor. Fino ad oggi, dallo stabilimento sono usciti più di 700.000 Actros, coprendo due terzi della produzione annua della fabbrica di Wörth.