- 14/04/2011 - Camion  Volvo Trucks  FE Hybrid

Volvo Trucks lancia FE Hybrid, veicoli industriali ibridi

Prevista una produzione di 100 veicoli tra il 2011 ed il 2013. L'Italia tra i mercati potenziali del mezzo industriale che abbatte i consumi fino al 20%. Nei casi dei mezzi per la raccolta dei rifiuti fino al 30%

Volvo Trucks lancia FE Hybrid, veicoli industriali ibridi Vedi altri articoli Volvo Trucks

Svezia, Norvegia, Finlandia, Danimarca, Gran Bretagna, Francia, Germania, Austria, Svizzera, Italia, Paesi Bassi, Belgio e Lussemburgo sono i potenziali mercati di Volvo FE Hybrid, il veicolo industriale ibrido di Volvo Trucks la cui produzione comincerà a giugno 2011.

La raccolta degli ordini è cominciata in questi giorni, sulla base anche della credibilità e dell'esperienza acquisita dal costruttore svedese che, nel 2010, aveva già avviato in Polonia la produzione in serie di bus ibridi.
"Il nostro nuovo Volvo FE Hybrid è un veicolo estremamente evoluto dal punto di vista tecnologico e ha già suscitato molto interesse. È evidente che c'è una forte domanda di veicoli pesanti ibridi", spiega Claes Nilsson, presidente della divisione europea di Volvo Trucks.

Il veicolo industriale ibrido di Volvo Trucks è alimentato da un propulsore a gasolio da 7 litri che sviluppa una potenza di 340 cavalli e 1.300 Nm di coppia per le operazioni di raccolta di rifiuti e di 300 (e 1160 Nm) per la distribuzione. Il motore diesel funziona parallelamente a un motore elettrico da 120 kW alimentato da batterie agli ioni di litio di ultima generazione. I veicoli ibridi, concepiti per applicazioni con una massa totale di 26 tonnellate, sono disponibili con un contratto di leasing che comprende un servizio completo di manutenzione e riparazione.

Volvo FE Hybrid è caratterizzato dalla tecnologia "ibrida parallela" che utilizza singolarmente o contemporaneamente un motore diesel e un motore elettrico. Il sistema passa automaticamente da una fonte di potenza all'altra. Viene anche sfruttata l'energia generata dalla frenata che evita ricariche supplementari. A seconda del ciclo di guida, l'ibrido di Volvo Trucks consente un abbattimento dei consumi e delle emissioni di anidride carbonica in una percentuale compresa tra il 15 e il 20 per cento. L'impiego di un compattatore elettrico sui camion ibridi adibiti alla raccolta dei rifiuti permette di risparmiare fino al 30 per cento di carburante.

A giugno 2011, comincia la produzione dei veicoli in serie limitata, circa 100 esemplari, che verranno consegnati ai clienti di 13 mercati europei selezionati tra il 2011 e il 2013. Le vendite potranno essere estese ad altri mercati nel lungo periodo.