- 30/03/2011 - Novità  Pick up e Fuoristrada

Mahindra a Civil Protect 2011

In vetrina dall'1 al 3 aprile alla fiera del soccorso e dell'emergenza di Bolzano anche un Goa pick-up antincendio con serbatoio da 600 litri ed un fuoristrada Thar per la ricerca di persone

Mahindra a Civil Protect 2011 Uno speciale Goa pick-up in versione antincendio a doppia cabina con un serbatoio da 600 litri, un Goa GLX 5 porte (spesso utilizzato come automedica o per servizi di sorveglianza in aree poco accessibili) ed un fuoristrada Thar sono i protagonisti dello stand di Mahindra Europe a “Civil Protection 2011”, la fiera biennale del mondo del soccorso e dell'emergenza che si tiene a Bolzano fra l'1 ed il 3 aprile (orario di apertura 9-17). Quella di quest'anno è la terza edizione.
Mahindra Europe Srl è dal 2002 importatore ufficiale dei veicoli Mahindra (il costruttore indiano che ha recentemente completato l'acquisizione di Ssang Yong) in Europa ed ha sede in Italia.
Nel dettaglio, sulla base del pick-up Goa doppia cabina a trazione integrale, Mahindra Europe ha allestito un veicolo destinato a pronto intervento anti-incendio in zone impervie che può trasportare una squadra di 5 operatori. Il veicolo è dotato di un impianto che include un motore da 9 cavalli, una pompa da 72 litri che opera ad una pressione di 40 bar e 2 lance con 50 metri di tubo e serbatoio in acciaio inossidabile da 600 litri. Il telaio in acciaio, la trazione integrale ed il riduttore inseribili elettricamente, le sospensioni anteriori indipendenti e quelle posteriori ad assale rigido e l’elevata elevata altezza, che sono caratteriche dei pick-up doppia cabina Mahina Goa, permettono a questo veicolo di raggiungere qualsiasi posto. Questo Goa (come gli altri pick-up e fuoristrada Mahindra), monta un 4 cilindri turbodiesel di 2.2 litri ad iniezione diretta common-rail dotato di intercooler e progettato in Europa dall’austriaca AVL in collaborazione con la tedesca Bosch e prodotto in India negli stabilimenti Mahindra. Ha una potenza di 116 cavalli ed una coppia massima di 273 Nm.
Il Thar, invece, è attrezzato per operazioni di soccorso, ricerca di personale e supporto per aree operative. Il veicolo è dotato di un gruppo elettrogeno da 8 KWa di potenza e prese di corrente da 220- 380 Volt abbinato ad una torre fari con 3 lampade da 500 Watt di potenza ciascuna. All’occorrenza questa torre può essere scaricata dal mezzo ed appoggiata a terra con una apposita base regolabile e, grazie ad un palo telescopico manuale  a 3 sfili, può raggiungere un’altezza di 5,5 metri.
Mahindra offre, incluso nel prezzo di pick-up e fuoristrada, un servizio di assistenza e recupero (con numero verde dedicato Axa Assistence) per 2 anni. Una garanzia in più.