- 18/01/2011 - Novità  Fiat  Van

Fiat Professional al Salone di Bruxelles 2011

Lo stand Fiat Professional presso il Salone di Bruxelles è dominato dal nuovo Fiat Doblò. Sotto i riflettori anche gli altri cavalli da battaglia, Scudo e Ducato

Fiat Professional al Salone di Bruxelles 2011 Vedi altri articoli Fiat Grande partecipazione di pubblico allo stand Fiat in occasione del Salone di Bruxelles, manifestazione motoristica annuale di grande rilevanza con un particolare accento sui veicoli commerciali. Il re dello stand è stato il nuovo Doblò cargo, estremamente atteso da molti mercati continentali. Realizzato su una nuova architettura, il Nuovo Doblò Cargo ha recentemente ottenuto il premio “International Van of the Year 2011”, assegnato ad Hannover con 128 punti su 168 da una giuria di 24 giornalisti specializzati in rappresentanza di altrettanti paesi europei nel corso del salone internazionale dei veicoli commerciali.
Questo mezzo che, spiega Fiat Professional, “fin dalla fase di progettazione è stato ideato per essere un veicolo commerciale a tutti gli effetti, non una semplice furgonetta ma un vero proprio LCV con possibilità di adattarsi a molteplici missioni di lavoro e tipologie di allestimenti”, è estremamente flessibile con 10 tipi di body e oltre 500 versioni incrociando tipologie di scocca, porte laterali e posteriori (ci sono proposte a passo lungo e con tetto alto, cabinati con pianale e anche OEM di autocarro, ovvero con un cassone di 2,3 metri di lunghezza e 1,86 di larghezza con 4 metri quadrati di superficie e mille chili di portata) e motorizzazioni (incluse quella elettrica e quella turbocompressa Cng, acronimo di Compresse Natural Gas, ovvero metano). Oltre al Doblò Cargo, lo stand di Fiat Professional era presidiato dal resto della gamma, Scudo e Ducato in primis.